Politica

In California anche spazi senza genere per i giochi in vendita

Secondo la nuova legge, i negozi devono avere una sezione neutra, accanto a quella per maschi e femmine

La California è diventata il primo Stato degli Usa a richiedere ai grandi rivenditori di esporre giocattoli e articoli per l'infanzia in modo neutro rispetto al genere. Lo riferisce la Bbc, spiegando che la nuova legge è stata firmata sabato dal governatore Gavin Newsom.

La legge non vieta le sezioni maschili e femminili nei negozi, ma i grandi centri devono avere anche una sezione separata e neutra rispetto al genere. Nella quale mostrare "una selezione ragionevole" di giocattoli e articoli per l'infanzia, indipendentemente dal fatto che siano stati commercializzati per un particolare sesso.

L'abbigliamento non sarà interessato, ma la legge riguarderà i giocattoli e tutti gli "articoli per l'infanzia" destinati a favorire il sonno, il rilassamento, l'alimentazione, la dentizione o la suzione. L'obiettivo della normativa è di aiutare i consumatori a individuare "differenze ingiustificate in prodotti simili" e ad affrontare i pregiudizi di genere nei prodotti per bambini.

Le aziende inadempienti rischiano una multa di 250 dollari per la loro prima violazione e 500 dollari per le successive. La nuova legge, che entrerà in vigore nel 2024, si applicherà ai rivenditori con 500 o più dipendenti nei loro negozi in California. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie