Sindaca Crema: Sala,no tweet ma riforme

'Capire ragioni difficoltà a trovare candidati'

(ANSA) - MILANO, 10 GIU - "Mi rivolgo ai segretari dei partiti: credo che dei tweet di solidarietà a noi interessi il giusto. Noi vogliamo invece vedere le riforme che ci facilitano la vita e quindi facilitano la vita alla città". Lo ha sottolineato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, tornando a parlare della vicenda della sindaca di Crema, Stefania Bonaldi, che ha ricevuto un avviso di chiusura indagini dopo che un bambino si è schiacciato le dita in una porta taglia fuoco all'asilo. "Prendo il caso di Crema come la classica goccia che fa traboccare il vaso: - ha aggiunto a margine della posa della prima pietra del nuovo edificio dell'Università di Milano Bicocca - prima è toccato alla sindaca Appendino, poi a un'altra serie di sindaci. Oggi si rischia troppo. E non vorrei che questo dibattito sul fatto che non si trovano candidati sindaci sia caldo oggi, ma poi ce ne si dimentica. Bisogna invece capire le ragioni per cui c'è così difficoltà a trovare persone che vogliono candidarsi". "Un punto centrale" secondo Sala " è la riforma delle regole, l'abuso d'atto d'ufficio è facile da prendersi, come una denuncia per omissione d'atto d'ufficio - ha concluso -.
    Quindi a volte quando devi firmare non sai dove rischi di più".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie