Covid: in Serbia un milione di dosi del vaccino cinese

E' il terzo tipo nel Paese. All'aeroporto il presidente Vucic

Una partita di un milione di dosi del vaccino cinese Sinofarm è giunta stamane in Serbia, e ad attendere all'aeroporto di Belgrado l'arrivo dell'aereo Air Serbia da Pechino vi era il presidente Aleksandar Vucic.
    Se otterrà l'autorizzazione dalla locale Agenzia del farmaco, si tratterà del terzo tipo di vaccino utilizzato in Serbia, dove già vengono somministrati i vaccini Pfizer-BioNtech e quello russo Sputnik V. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie