Coronavirus: Crimi,non soffiare su paura

Risorse per Comuni ci sono, non si scateni guerra poveri

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - "Chiunque vi istiga a pensare di essere stati 'abbandonati', mente sapendo di mentire e si muove come uno sciacallo sulla vostra pelle, soffiando sul fuoco dell'incertezza, della sofferenza, della paura. Per cosa, poi? Per il proprio misero tornaconto elettorale. Anziché lavorare e collaborare onestamente con le istituzioni per aiutare davvero i cittadini, preferisce metterli gli uni contro gli altri, scatenando una guerra fra poveri". Così il capo politico del M5s Vito Crimi che in un post si rivolge alle "persone preoccupate perché non riescono ad accedere subito alle misure che abbiamo messo in campo con l'ultimo decreto, quello che stanzia quasi 5 miliardi di euro da destinare ai comuni, per far fronte alle esigenze e alle prime necessità di chi non ce la fa. Ebbene nessuno, ripeto, nessuno sarà lasciato indietro".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie