• Renzi riunisce i parlamentari di Italia Viva, ci allargheremo ancora in Parlamento

Renzi riunisce i parlamentari di Italia Viva, ci allargheremo ancora in Parlamento

Cena in un ristorante romano per festeggiare gli ingressi di Rostan e Cerno nel gruppo parlamentare

"Se ci allargheremo ancora? Secondo me si'". Lo ha detto Matteo Renzi arrivando al ristorante romano in serata dove ha riunito i parlamentari di Italia Viva, parlando della possibilità che ai gruppi di Camera e Senato si aggiungano altri parlamentari. "Dobbiamo decidere cosa fare da grandi - ha aggiunto - noi non abbiamo mai messo in discussione l'appartenenza a questa maggioranza. Lo ha fatto Conte con parole molto dure e spiacevoli". 

"Se Conte ha i numeri per andare avanti senza di noi va benissimo, gli faccio un in bocca al lupo. E' la democrazia parlamentare, non siamo arrabbiati o preoccupati. Se non ci sono, verifichiamo in Parlamento quel che c'è da fare" ha spiegato Renzi spiegando di non aver mai messo in discussione l'appartenenza alla maggioranza. "Italia Viva c'e'. Se poi ci sono altri più bravi e numerosi di noi evviva".

Ai cronisti che gli hanno chiesto se volesse un altro premier, Renzi ha risposto: "Voglio semplicemente che l'Italia si metta a correre". "Non ce l'ho con il presidente del consiglio, è il suo portavoce che ha detto: cambieremo la maggioranza e butteremo fuori Italia viva".

Dalla cena è emerso che Italia viva e' intenzionata ad andare avanti con la maggioranza, ma auspica un rilancio della legislatura. L'ex premier intenderebbe fare una proposta rivolta a tutti i partiti, per giocare all'attacco, rilanciare la legislatura e avere come orizzonte il 2023. Renzi si e' detto soddisfatto per i nuovi arrivi - Rostan e Cerno non partecipano alla cena - anche perché questo dimostra che Iv e' più forte di come viene descritta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie