Ius culturae: Morani, legge ora è errore

Ci sono tossine Salvini: non capirebbero. Aspettiamo giugno 2020

(ANSA) - ROMA, 29 SET - "Attirerò molte critiche" ma sono "convinta" di "interpretare il 'sentiment' della maggioranza delle persone che guardano con simpatia al nostro governo", nel dire che "riprendere ORA il dibattito sull'approvazione" di una legge sullo ius culturae "è un errore". Lo scrive su Facebook Alessia Morani, sottosegretario allo Sviluppo, del Pd. "Lo ius culturae è un principio sacrosanto" ma "ORA non sarebbe compresa" considerate le "tossine di razzismo inoculate da Salvini". Dunque, propone: "Aspettiamo giugno del prossimo anno, diamo il tempo agli italiani di apprezzare la nostra azione di governo e poi approviamo lo ius culturae".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie