PA: "Assenteismo? A volte ci vuole la mazza da baseball"

Così il sottosegretario Rughetti a Radio24 - AUDIO

Il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, Maria Anna Madia, ha chiamato il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, concordando con lui un piano di lavoro contro l'assenteismo dei dipendenti comunali. A riferirlo, intervenendo alla trasmissione 24 Mattino, condotta da Alessandro Milan, su Radio 24, è stato lo stesso sindaco Calabrese.

Il ministro Madia ha telefonato a Calabrese dopo che il sindaco di Locri aveva scritto, in modo provocatorio, una lettera a Gesù Bambino chiedendogli un'intercessione per porre fine all'assenteismo dei dipendenti comunali. Alla trasmissione su Radio 24 è intervenuto anche il sottosegretario alla Semplificazione ed alla Pubblica amministrazione, Angelo Rughetti, secondo il quale "è chiaro che quando c'è una non predisposizione etica rispetto al compito che si ha, per cui andare in ufficio viene interpretato come un qualcosa in più perché tanto lo stipendio arriva lo stesso, uno può prendere soltanto una mazza da baseball".

 

"Il problema italiano - ha concluso il sottosegretario - è quello della produttività. Noi abbiamo più o meno gli stessi dipendenti pubblici della media europea, ma una produttività bassissima. Abbiamo uffici pubblici che si reggono sulle spalle di lavoratori che mettono passione impegno oltre a quello che gli è richiesto e che si sostituiscono a tanti altri che si acquattano o si nascondono dietro le scrivanie".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie