Mondo

Francia: migliaia in strada per festa musica, disordini

Folla e assembramenti, polizia interviene a Nantes e Parigi

(ANSA) - PARIGI, 22 GIU - Senza più mascherine e senza obbligo di coprifuoco, migliaia di francesi hanno celebrato nelle strade la Festa della Musica, senza alcun rispetto di distanziamento e di misure di sicurezza sanitaria. A Nantes, nell'ovest del paese, ci sono stati scontri e vandalismi, a Parigi la polizia è intervenuta in diversi punti del centro e lungo la Senna per disperdere assembramenti di migliaia di giovani.
    Nella capitale, la polizia è intervenuta a più riprese all'Hotel de Ville e agli Invalides per disperdere la folla, mentre le rive della Senna erano affollate da migliaia di persone in festa. La regola di non creare assembramenti di più di 10 persone è stata completamente ignorata.
    A Nantes, la festa è degenerata quasi subito, con scontri fra agenti e manifestanti che protestavano per la morte nel 2019 di un giovane caduto nella Loira durante un intervento della polizia. Le forze dell'ordine hanno fatto uso di gas lacrimogeni, gravi danni sono stati rilevati nelle strade del centro. Ad Annecy, nel sud, i media locali hanno parlato di "scene di rivolta" in città.
    In diversi centri del nord del paese, come Rennes, e del centro (Tours) la Festa della Musica è stata annullata a causa di nubifragi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie