Dip. Giustizia avvertì Trump su Flynn

Per timori fosse ricattabile dalla Russia, lo scrive WP

WASHINGTON - Alla fine del mese scorso l'allora ministro della Giustizia ad Interim, Sally Q. Yates, riferi' alla Casa Bianca la sua impressione che Michael Flynn avesse sviato membri dell'amministrazione circa la natura delle sue comunicazioni con l'ambasciatore russo negli Usa e mise in guardia sulla potenziale vulnerabilita' del consigliere per la sicurezza nazionale a ricatto da parte della Russia. Lo scrive il Washington Post citando fonti ufficiali americane.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie