Crolla una palazzina a Manhattan

Due dispersi, diverse persone sarebbero intrappolate.19 i feriti

Un'esplosione si è verificata nel pomeriggio di ieri nell'East Village, a Manhattan, in una palazzina che sarebbe in parte crollata. Secondo alcune fonti, all'origine ci sarebbe una fuga di gas. Il bilancio è per il momento di due dispersi e di 19 feriti.  Secondo le prime indicazioni, "e' stata probabilmente una fuga di gas, così sembra", a provocare l'esplosione e il furioso incendio.  Lo ha detto il portavoce dei vigili del fuoco di New York, Francis X. Gribbon, al New York Times, aggiungendo però che l'ipotesi  "non è confermata" . Una delle persone disperse è un ragazzo di 23 anni che si trovava nel ristorante giapponese del palazzo. Un anno fa successe quasi la stessa cosa  su Park Avenue a Harlem. Otto i morti, una settantina i feriti a causa di una fuga di gas che polverizzò letteralmente due edifici adiacenti.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie