Mondo

Israele: Netanyahu lascerà la residenza entro il 10 luglio

A Gerusalemme. Fino allora non potrà avere lì incontri ufficiali

(ANSA) - TEL AVIV, 20 GIU - L'ex premier Benyamin Netanyahu lascerà la residenza ufficiale di Balfour Street entro il 10 luglio, tra 3 settimane. Lo ha annuncia un comunicato congiunto di Netanyahu e del premier Naftali Bennett sottolineando che fino ad allora non ci potrà essere in residenza alcun avvenimento ufficiale. L'intesa è arrivata dopo un lungo braccio di ferro e molte polemiche. Non ultima quella che ha visto protagonista l'ex ambasciatrice Usa all'Onu Niki Halley ricevuta ufficialmente nella residenza da Netanyahu quando questi già non era più premier. La settimana scorsa il consigliere legale dell'Ufficio del Primo ministro Shlomit Barnea ha stabilito che lo stato non dovrà pagare le spese sostenute in residenze fino a quando questa sarà occupata dalla famiglia Netanyahu. Bennett entrerà in possesso della residenza a partire dall'11 luglio, 4 settimane dopo aver giurato come primo ministro. I Netanyahu andranno con tutta probabilità nella loro casa a Cesarea a nord di Tel Aviv in attesa che sia sistemato un appartamento di prorietà a Gerusalemme. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie