Mondo

Trovato impiccato a Kiev attivista bielorusso scomparso

Ong Casa bielorussa accusa regime Lukashenko

 Un attivista bielorusso scomparso ieri a Kiev è stato trovato impiccato in un parco della capitale ucraina: lo ha reso noto la polizia, che ha aperto un'indagine per omicidio. Vitaly Shishov, questo il nome dell'uomo, era il direttore della Casa bielorussa in Ucraina, una ong che aiuta i suoi compatrioti a fuggire dalla repressione nel Paese. L'attivista era andato a fare jogging lunedì mattina, ma non era più rientrato a casa e non era stato possibile raggiungerlo sul suo cellulare. La Casa bielorussa ha accusato dell'omicidio il regime di Alexander Lukashenko.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie