Il partito di Orban lascia il Ppe al Parlamento Ue

'Le nuove regole del Gruppo sono una mossa ostile'

Il leader ungherese Viktor Orban ha annunciato il ritiro degli eurodeputati del suo partito Fidesz dal Ppe. Lo ha annunciato su Facebook.
   "Gli emendamenti delle regole del gruppo del Ppe sono chiaramente una mossa ostile contro Fidesz. Limitare i nostri eurodeputati nella loro capacità di rappresentare i nostri elettori è antidemocratico, ingiusto e inaccettabile". Così il premier ungherese Viktor Orban nella lettera inviata a Manfred Weber il presidente del gruppo del Ppe al Parlamento europeo, dove il leader magiaro ha annunciato il ritiro della delegazione di Fidezs dal Partito Popolare europeo, "con effetto immediato".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie