'Perquisizione in casa di Navalny'

Lo riferisce il direttore del Fondo Anticorruzione, Ivan Zhdanov

(ANSA) - MOSCA, 27 GEN - Dei presunti agenti si sono presentati nell'appartamento a Mosca del principale oppositore di Putin, Alexei Navalny, per effettuare una perquisizione: lo riporta la tv Dozhd citando il direttore del Fondo Anticorruzione di Navalny, Ivan Zhdanov. Putin, intanto, "ha fornito" al presidente Usa Joe Biden "i necessari chiarimenti" sul caso dell'oppositore Navalny, un avvelenamento per il quale si sospetta l'intelligence russa. "Per quanto riguarda questo argomento, sì, è stato toccato dal presidente Usa. Sono stati forniti i necessari chiarimenti dal presidente Putin", ha detto il portavoce Peskov. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie