Strauss-Kahn, arriva docu-film,'è il momento di dire la mia'

Candidato socialista all'Eliseo nel 2012 fu travolto da scandalo

(ANSA) - PARIGI, 04 DIC - L'ex direttore del Fondo Monetario Internazionale (FMI), Dominique Strauss-Kahn, protagonista di uno dei più clamorosi scandali per violenza sessuale su una dipendente dell'hotel Sofitel di New York nel 2011, darà la sua versione dei fatti e parlerà della fine della sua carriera politica in un film documentario che uscirà nel prossimo autunno. Lo ha annunciato lui stesso su Twitter.
    "E' arrivato il momento di esprimermi" annuncia DSK, che era favorito nella corsa alle presidenziali del 2012 in Francia quando esplose lo scandalo. Il documentario ripercorrerà tutta la vita personale e professionale dell'ex candidato socialista e lo stesso DSK parlerà delle sue "preoccupazioni e proposte sul difficile futuro che ci aspetta".
    Il caso che, in un primo momento portò all'arresto a New York di Strauss-Kahn, è stato archiviato sul versante penale per i dubbi sulla personalità della querelante, Nafissatou Diallo. Sul piano civile, la vicenda si è chiusa con un accordo finanziario.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie