Francia, due premi Nobel propongono il 'lockdown d'Avvento'

Per salvare il Natale, con danni ridotti per scuole ed economia

(ANSA) - PARIGI, 27 SET - Un "lockdown d'Avvento", dall'1 al 20 dicembre, per far sì che le celebrazioni natalizie in famiglia possano svolgersi con un rischio ridotto di trasmissione del coronavirus: è la proposta lanciata alle autorità francesi da due economisti vincitori del premio Nobel Esther Duflo e Abhijit Banerjee, in un editoriale per il quotidiano Le Monde.
    Un'opzione così "chiara, uniforme e trasparente", a loro parere, ridurrebbe i pericoli di infezione per le persone più vulnerabili, compresi gli anziani. Secondo la coppia Duflo e Banerjee, che hanno vinto il Nobel nel 2019 per il loro lavoro sulla riduzione della povertà, un blocco di questo tipo avrebbe un impatto limitato sulle scuole e sarebbe meno dannoso dal punto di vista economico rispetto alla "cancellazione totale del Natale" o a un lockdown più severo in seguito se le festività di fine anno dovessero innescare un'ondata di infezioni peggiore.
    "Le persone - hanno spiegato - potrebbero essere incoraggiate a fare i loro acquisti natalizi a novembre". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie