Coronavirus: lockdown locali in maggiori città Galles

Confinamento mirato s'amplia in Gb su scia aumento contagi

(ANSA) - LONDRA, 25 SET - Nuovi lockdown locali nel Regno Unito sulla scia della progressiva accelerazione del rimbalzo di contagi da coronavirus. Questa volta a introdurli è il governo locale (a guida laburista) del Galles, con restrizioni imposte a partire da domenica alle 18 nelle contee delle due principali città gallesi, il capolouogo Cardiff e Swansea, nonché nel Comune di Llanelli, dove nelle ultime ore vi sono stati rispettivamente 39, 41 e 25 casi in più. Salgono così a circa 16 milioni (su 66 milioni di abitanti) i britannici sottoposti ora a un lockdown bis localizzato. Impennata di contagi intanto pure in Scozia, con un picco quotidiano postestivo di 588 test positivi in più. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie