Gb chiede alla Francia di fermare i migranti nella Manica

Governo Londra: 'Vogliamo rendere la tratta impraticabile'

Il governo ha nominato un 'comandante' per contrastare la minaccia dei migranti clandestini dopo che da giorni monta la tensione per l'intensificarsi del traffico nella Manica e in vista dei colloqui con la Francia per fermarne il flusso. Giorno dopo giorno i giornali si sono riempiti di immagini dei clandestini che tentano di raggiungere le coste britanniche con un episodi sempre più frequenti -causa anche le favorevoli condizioni climatiche- che hanno indotto la ministra britannica degli Interni ad assumere una posizione sempre più esplicita a riguardo, fino anche ad evocare l'intervento della Royal Navy. Oggi la comunicazione della nomina di Dan O'Mahoney, un ex marine esperto in sicurezza marittima, quale "comandante per la minaccia dei clandestini nella Manica.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie