Siria: Erdogan, occidente ipocrita

'Chiedendoci di interrompere le operazioni'

(ANSA) - ISTANBUL, 18 OTT - I leader occidentali che ci hanno chiamato per chiederci di interrompere la nostra operazione in Siria hanno dato prova di "ipocrisia". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA