Gibilterra: nave Iran pronta a salpare

La petroliera cambierà nome e riceverà la bandiera iraniana

(ANSA) - ROMA, 16 AGO - La petroliera iraniana rilasciata dalle autorità di Gibilterra, dopo essere rimasta bloccata dal 4 luglio, è pronta a salpare nel Mediterraneo. A riferirlo è il vice capo dell'Organizzazione marittima e portuale dell'Iran, Jalil Eslami, parlando alla tv pubblica di Teheran.
    "Su richiesta del proprietario, la Grace 1 partirà per il Mediterraneo dopo che riceverà la bandiera della Repubblica islamica dell'Iran e sarà ribattezzata 'Adrian Darya' per il viaggio", ha dichiarato Eslami. "La nave era di origine russa e battente bandiera di Panama, e trasportava due milioni di barili di petrolio iraniano", ha spiegato.
    La Corte Suprema di Gibilterra ha approvato ieri il rilascio della petroliera iraniana che era stata sequestrata dalla marina britannica con l'accusa di trasportare greggio in Siria.
    L'ordine di sequestro è stato revocato in quanto le autorità locali hanno riferito di aver ricevuto assicurazioni scritte da Teheran secondo cui la nave non si dirigerà in nessun Paese oggetto di sanzioni dell'Ue.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie