Cde, assemblea vota per ritorno russi

Ora spetta a Mosca decidere se inviare i suoi parlamentari

L'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (Cde) ha votato a favore del testo che permette ai parlamentari russi di ritornare a Strasburgo da stamattina e che teoricamente evita il rischio che la Russia abbandoni, come ha minacciato, il Cde.

La risoluzione dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa sui diritti di voto della delegazione russa è "una vittoria della ragione". Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, citato dalla Tass.

La delegazione ucraina all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa ha deciso d'interrompere la partecipazione ai lavori dell'assemblea in seguito alla decisione di riammettere la Russia. Lo riporta l'emittente ucraina 112. La delegazione si è poi rivolta alla Rada con la richiesta di esaminare urgentemente il possibile stop ai lavori dell'Assemblea. Al Presidente e al ministero degli Affari Esteri viene poi chiesto di valutare l'ulteriore partecipazione dell'Ucraina agli organi del Consiglio d'Europa.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA