Polonia: leggi giustizia, Tajani critico

Norme 'potrebbero indebolire sistema, minare separazione poteri'

(ANSA) - BRUXELLES, 18 LUG - Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha inviato una lettera al presidente della Repubblica polacco Andrzej Duda per "mandare un chiaro segnale di preoccupazione" dopo il varo e la discussione di nuove leggi sul sistema giudiziario che "potrebbero essere contro i principi fondamentali dei trattati dell'Ue, indebolire l'indipendenza e l'imparzialità della giustizia polacca e minare la separazione dei poteri". Un intervento di Tajani era stato sollecitato ieri dai principali capigruppo dell'Eurocamera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie