Bomba Ansbach: obiettivo era concerto

Attentatore morto, non è riuscito ad arrivare a obiettivo

BERLINO - L'esplosione ad Ansbach non e' stata un incidente ma un atto intenzionale: lo dice il ministro dell'Interno bavarese Joachim Herrmann che, ad una conferenza stampa, spiega che l'attentatore intendeva colpire per ''fermare'' il festival musicale a cui partecipavano 2.500 persone. Tuttavia l'uomo, che e' morto, non e' riuscito a fare esplodere il suo ordigno dove voleva.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie