Mondo
  • Eliseo, Biden e Macron si vedranno in Europa a ottobre

Eliseo, Biden e Macron si vedranno in Europa a ottobre

'Al via un processo di consultazioni approfondite' dopo la crisi

Primi segnali di tregua dopo la bufera sul patto indo-pacifico Aukus sottoscritto da Usa, Regno Unito e Australia, per cui la Francia ha perso una commessa miliardaria di sottomarini. Dopo giorni di polemiche e accuse di Parigi, il presidente americano Joe Biden ha avuto oggi un colloquio telefonico con l'omologo francese Emmanuel Macron. Uno scambio sollecitato dalla Casa Bianca, ha sottolineato l'Eliseo, in cui i due capi di Stato hanno deciso di avviare "consultazioni approfondite per stabilire condizioni che garantiscano la fiducia e proporre misure concrete per realizzare obiettivi comuni", dandosi appuntamento "in Europa alla fine di ottobre per raggiungere dei punti di accordo". Intanto, un primo passo verso la distensione arriverà con il ritorno la prossima settimana a Washington dell'ambasciatore francese Philippe Etienne, che era stato richiamato per consultazioni.Meno diplomatico, poche ore prima della telefonata tra Biden e Macron, Boris Johnson aveva cercato a suo modo di spegnere le polemiche con Parigi. "Io penso semplicemente che alcuni dei nostri più cari amici si debbano ora dare una calmata ("prenez a grip") su questo argomento e darci un taglio ("donnez-moi un break")", ha motteggiato da Washington il premier britannico, in un misto di inglese e francese.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie