• Iraq: media,Isis attacca pozzi di petrolio a Kirkuk,un morto

Iraq: media,Isis attacca pozzi di petrolio a Kirkuk,un morto

Jihadisti prendono di mira zona contesa tra arabi e curdi

    L'Isis ha sferrato un attacco nelle ultime ore in Iraq contro pozzi petroliferi nella zona di Kirkuk, a nord di Baghdad, uccidendo almeno un poliziotto. Lo riferiscono media iracheni, secondo cui i miliziani jihadisti hanno fatto esplodere due pozzi di petrolio del giacimento di Bay Hassan nella zona contesa tra governo federale e regione autonoma curda.
    I media citano il ministero del petrolio di Baghdad, secondo cui l'incendio a uno dei due pozzi è stato domato mentre i pompieri sono ancora impegnati a spegnere le fiamme nel secondo pozzo.
    Il sito petrolifero di Bay Hassan era passato sotto controllo curdo nel 2014, mentre l'Isis avanzava in gran parte dell'Iraq occidentale e settentrionale. Lo 'Stato islamico' era stato poi dichiarato sconfitto in Iraq nel dicembre del 2017 ma i jihadisti continuano a operare in diverse zone del paese.
    L'Iraq è il secondo paese produttore di petrolio tra gli Stati membri dell'Opec e basa gran parte della sua economia sulle rendite petrolifere. (ANSAMed). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie