• Cisgiordania, 'ragazzo ucciso da spari esercito Israele'

Cisgiordania, 'ragazzo ucciso da spari esercito Israele'

Cisgiordania, 'ragazzo ucciso da spari esercito Israele'

Un ragazzo palestinese è stato ucciso nel nord della Cisgiordania da colpi sparati dall'esercito israeliano, riferisce il ministero palestinese della Salute. Saïd Youssef Muhammad Oudeh, 16 anni, "è morto per le gravi ferite causate da proiettili veri" dell'esercito israeliano nella località di Odla, vicino a Nablus, aggiunge il ministero. La Mezzaluna rossa palestinese ha confermato di aver recuperato le spoglie del ragazzo. Al momento l'esercito israeliano non ha commentato l'accaduto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie