• Città del Messico, diversi gli incidenti nei 50 anni della metro

Città del Messico, diversi gli incidenti nei 50 anni della metro

Il primo nel 1975, l'ultimo a marzo del 2020

Il crollo di un ponte a Città del Messico è l'ultimo di una serie di incidenti che hanno colpito la metropolitana della metropoli nei suoi 50 anni di vita.
Il primo si è verificato il 20 ottobre 1975 quando un treno si è schiantato contro un altro fermo nella stazione di Viaducto, sulla linea 2. Il bilancio è pesante: 31 morti 70 feriti. Il secondo incidente è avvenuto sei anni fa, nel 2015. Anche in questo caso si è trattato dello scontro fra due treni, nella stazione Oceania, sulla linea 5. Fortunatamente non ci furono vittime ma soltanto 12 feriti. L'ultimo è avvenuto il 10 marzo del 2020 nella stazione di Tacubaya. Per l'ennesima volta un treno si è schiantato contro un altro convoglio fermo sui binari provocando un morto e 41 feriti. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie