• Iran: produzione uranio al 60% dalla settimana prossima

Iran: produzione uranio al 60% dalla settimana prossima

Ha detto l'ambasciatore Kazem Gharibabadi. Rohani, è risposta a 'terrorismo' Israele

L'Iran comincerà la settimana prossima a produrre l'uranio arricchito al 60% nel suo impianto nucleare di Natanz: lo ha detto oggi l'ambasciatore Kazem Gharibabadi, rappresentante della Repubblica islamica presso l'Agenzia internazionale per l'energia atomica. 

L'arricchimento dell'uranio al 60% da parte dell'Iran è la risposta al "terrorismo nucleare" di Israele: lo ha detto oggi il presidente iraniano Hassan Rohani, aggiungendo che Teheran risponderà "sicuramente ai complotti dei sionisti e questo è stato il primo passo".

I colloqui sul nucleare con l'Iran ricominceranno giovedì a Vienna. Lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki nel suo briefing, precisando che, per quanto a conoscenza degli Usa, gli iraniani intendono partecipare. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie