• Birmania, Onu: 'Dal giorno del golpe almeno 54 morti e 1.700 arresti'

Birmania, Onu: 'Dal giorno del golpe almeno 54 morti e 1.700 arresti'

'I militari smettano di 'assassinare' i manifestanti'

Almeno 54 morti e 1.700 arrestati sono il bilancio provvisorio delle proteste contro il colpo di stato militare in Birmania dal giorno del golpe. Lo rendono noto le Nazioni Unite che hanno lanciato un appello: l'esercito deve smettere di "assassinare" i manifestanti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie