• Covid: ministro della Sanità britannico in isolamento

Covid: ministro della Sanità britannico in isolamento

Hancock ha avuto contatti con persona contagiata. Attende test

(ANSA) - LONDRA, 19 GEN - Autoisolamento precauzionale da oggi per il ministro della Sanità britannico, Matt Hancock, figura centrale nella compagine Tory di Boris Johnson sul fronte dell'emergenza Covid.
    Il ministro, che proprio ieri ha tenuto la conferenza stampa di giornata a Downing Street sugli sviluppi della pandemia, è stato infatti avvertito oggi dal sistema di test e tracciamento del virus di aver avuto contatti nelle scorse ore con una persona poi risultata contagiata e - nel rispetto delle linee guida - si è isolato in casa in attesa di sottoporsi cautelativamente a un nuovo tampone.
    Hancock ha colto l'occasione per ricordare ancora una volta in un tweet a tutti i connazionali "l'importanza del distanziamento sociale"; e ha incoraggiato ciascuno a "fare la propria parte" per riportare sotto controllo l'ondata di contagi innescata nel Regno Unito nelle scorse settimane da un nuova variante più aggressiva del virus.
    Il ministro fu infettato dal Covid in forma relativamente lieve a marzo, durante la prima ondata della pandemia: più o meno in contemporanea con il principe Carlo, erede al trono britannico, e con il premier Johnson, che alla fine ebbe un'evoluzione più grave della malattia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie