• Israele: statua di Netanyahu con tavola imbandita, ira Likud

Israele: statua di Netanyahu con tavola imbandita, ira Likud

Intitolata 'Ultima cena'. Ministra: è incitazione a violenza'

 Una scultura di Benyamin Netanyahu seduto dietro ad una tavola sontuosamente imbandita ed intento a tagliarsi una fetta da una torta su cui è disegnata la bandiera di Israele: questa la scultura allestita oggi dall' artista Itay Zalayt nella piazza Rabin di Tel Aviv. Dietro a lui altoparlanti diffondono musica da camera.
    Quest'opera, apparsa dopo una nottata di manifestazioni antigovernative a Tel Aviv, ha subito innescato polemiche anche perchè è stata intitolata: "L'ultima cena".
    Una ministra del Likud, Miri Regev, ha scritto su Facebook: "C'è forse qui una allusione secondo cui la fine del primo ministro dovrebbe essere come quella di colui il quale partecipò all' 'Ultima cena' ? E' solo questione di tempo - ha aggiunto - fino a quando si arriverà alla forca e al cappio. Questa non è solo incitazione, è un appello all'azione !".
    Immediata la reazione dello scultore: "Le opera d'arte non producono violenza, servono a stimolare il pensiero". In passato Zalayt aveva esposto nella piazza Rabin anche una statua dorata di Netanyahu, che fu presto abbattuta da sostenitori del premier. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie