Mondo

Epstein: procura Ny,Andrea non collabora

Legali del principe contro Usa, offerta collaborazione

    "Il principe Andrea nuovamente cerca di dipingersi in pubblico come desideroso di cooperare all'indagine federale... benche' non abbia concesso un colloquio alle autorità federali, abbia ripetutamente rifiutato la nostra richiesta di programmare tale colloquio e quasi quattro mesi fa ci abbia informato in modo inequivocabile - attraverso lo stesso legale che ha diffuso la nota di oggi - che non sarebbe venuto per tale colloquio": lo afferma il procuratore di Ny Geoffry Berman, che indaga sui traffici sessuali di Epstein.
    Gli avvocati del principe hanno contestato l'accusa degli inquirenti americani: "Il duca di York - si legge in una nota - si è offerto almeno tre volte di dare assistenza al Dipartimento di Giustizia in veste di testimone quest'anno. Purtroppo il Dipartimento ha reagito alle prime due offerte rompendo i vincoli di confidenzialità e imputando al duca di aver dato zero cooperazione. Forse cerca pubblicità invece che assistenza alle indagini".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie