Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il prossimo Cdm atteso il 9 aprile, entro il 10 via libera al Def

Il prossimo Cdm atteso il 9 aprile, entro il 10 via libera al Def

Giorgetti: 'Valutare aggiustamenti di bilancio'

ROMA, 03 aprile 2024, 17:22

Redazione ANSA

ANSACheck

Giorgetti, debito richiede massima ponderazione risorse - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il prossimo Consiglio dei ministri è previsto per martedì 9 aprile alle 11. Il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ha confermato che "entro i primi 10 giorni di aprile" verrà approvato il Def. 

Nel Def "ci saranno numeri interessanti comunque", ha detto il ministro. "Un po' di suspence", ha aggiunto a chi lo incalzava chiedendogli se il debito sarà inferiore a quello 2023. "Noi facciamo le cose in base alle istruzioni che abbiamo ricevuto - ha aggiunto -, in un contesto in cui tutte queste regole non sono ancora declinate e precisate e non si possono applicare, ma questo era facilmente prevedibile, data la complessità delle medesime e la situazione complessa di natura esterna".

 

"L'introduzione dello specchietto retrovisore è stata un'enorme rivoluzione per la guida dei veicoli, ha salvato molte vite umane. Fare il Def con lo specchietto retrovisore oggi è molto utile, molto più che affidarsi ai voli pindarici della programmazione in un contesto complicato. Lo faremo come la commissione Ue ci ha chiesto di fare e Sarà un po' differente dal passato prendendo atto delle circostanze", ha detto Giorgetti rispondendo in audizione alla Camera alla domanda del deputato di Avs Marco Grimaldi che chiedeva se sarà un Def con lo specchietto retrovisore.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza