Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano ferma (-0,35%), pesano Unicredit, Banco e Bper

Borsa: Milano ferma (-0,35%), pesano Unicredit, Banco e Bper

Spread scende sotto i 104 punti, corre Carige, sprint di Tas

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - Dopo oltre due ore di scambi Piazza Affari non si discosta dal calo registrato fin dall'apertura.
    L'indice Ftse Mib cede infatti lo 0,35%, mentre lo spread tra Btp e Bund tedeschi si porta sotto la soglia dei 104 punti (103,9 per l'esattezza), con il rendimento dei titoli decennali in rialzo di 0,6 punti allo 0,918%.Le vendite continuano a colpire il comparto bancario, da Unicredit (-1,5%) a Banco Bpm (-12,35%) e Bper (-1,3%), mentre Intesa (-0,77%) appare più cauta insieme a Mps (-0,14%). Gira invece in positivo Carige (+1,39%), spinta da indiscrezioni su una nuova emissione obbligazionaria da 500 milioni, che secondo l'agenzia Bloomberg avrebbe già raccolto richieste per 1 miliardo. Deboli Cnh (-0,85%) e Pirelli (-0,83%), insieme al resto del comparto auto in Europa, più cauta invece Stellantis (-0,3%).
    Acquisti su Diasorin (+2,45%), sulla scia della trimestrale di BioMerieux (+5,13% a Parigi). Bene anche Nexi (+1,33%), Stm (+1,07%), Italgas (+1,08%) e Snam (+1,03%), dopo una nota diffusa da Citi che intende disinvestire nelle utility spagnole per dirottarsi sulla "qualità dei distributori regolati in Italia". Deboli Eni (-0,84%, Tenaris (-1,09%) e Saipem (-1,3%) con il greggio in calo sotto la soglia degli 83 dollari al barile (Wti -0,9% a 82,66 dollari).
    Tra i titoli a minor capitalizzazione in evidenza Tas (+4,37% a 2,15 euro), che si avvicina ai 2,2 euro dell'Opa annunciata da Gilde tramite Bidco per il ritiro del titolo dal listino di Piazza Affari. Debutto sprint su Aim per Intermonte (+10%), 24/a matricola dell'anno e 155/a società del Mercato Alternativo dei Capitali di Borsa Italiana. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie