Economia

Borsa: Milano tiene con Europa dopo Wall street

Stabile lo spread Btp-Bund tra i 110 e i 111 punti base

(ANSA) - MILANO, 28 MAG - Mercati azionari del Vecchio continente tutti sopra la parità dopo l'avvio positivo di Wall street e i nuovi dati sull'inflazione Usa: la Borsa migliore è quella di Amsterdam che sale dello 0,9%, seguita da Parigi (+0,8%) e Francoforte (+0,7%). Più caute Milano e Londra in aumento dello 0,3%, con Madrid a chiudere il gruppo in rialzo dello 0,2%.
    La spinta è sempre data dal piano di investimenti di Biden da circa 6mila miliardi, con un'attenzione particolare per Piazza Affari - che si mantiene sopra la soglia dei 25mila punti con l'indice Ftse Mib - per la crescita dei prezzi della produzione industriale in Italia superiore alle stime degli analisti.
    Nel listino a elevata capitalizzazione di Milano spiccano sempre Nexi e Leonardo in aumento oltre i due punti percentuali, mentre Tim scende dell'1%, Tenaris dell'1,2% e Bper dell'1,5%. Tra i titoli 'minori' prosegue la corsa di Cattolica che sale del 12% dopo i conti, con Mps in aumento del 3,7% anche sulle nuove ipotesi di aggregazione nel settore che contemplano l'idea di uno 'spezzatino' per la banca toscana.
    In tenuta il prezzo del petrolio sui mercati internazionali, lieve crescita per l'oro ancora attorno a quota 1.900 dollari l'oncia, stabile lo spread Btp-Bund tra i 110 e i 111 punti base. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie