Mps: Forte (Fondazione), disponibili ad accordo su causa

Ma nessun tavolo aperto

La Fondazione Mps "è disponibile" a un accordo transattivo sull'azione di responsabilità da 3,8 miliardi di euro avviata contro la banca per gli aumenti di capitale dal 2008 in poi e le operazioni sui derivati. Lo afferma a margine della conferenza di fine mandato 2017-2020 il provveditore dell'ente Marco Forte secondo cui tuttavia "non c'è alcun tavolo aperto" con il Mef o la controparte ma "siamo fiduciosi" su una possibile soluzione. "Abbiamo il dovere e la responsabilità di tutelare l'ente" ha aggiunto "ma non abbiamo mai detto di essere contrari" a una soluzione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie