1000 Miglia, Leonardo sarà il security partner

In campo con competenze, tecnologie e applicazioni mobili

(ANSA) - ROMA, 21 OTT - 'Leonardo sarà il 'Security partner" della 1000 Miglia che, giunta alla trentottesima edizione, vedrà in gara 400 equipaggi sfidarsi dal 22 al 25 ottobre sul tradizionale percorso da Brescia a Roma e ritorno. Sarà "al fianco della 1000 Miglia - spiega l'azienda - lungo l'intero tracciato, mettendo al servizio della manifestazione le proprie competenze, tecnologie e applicazioni mobili nell'ambito delle comunicazioni mission critical per una gestione sul campo efficace, coordinata e tempestiva di personale e mezzi, rendendo più sicura l'esperienza per i partecipanti, il pubblico e le comunità locali". Leonardo, inoltre, "fornirà un sistema mobile di sicurezza integrato, con capacità di risposta immediata in scenari di emergenza. La soluzione, installata a bordo di un veicolo, è dotata di una sala di controllo operativa completa, che integra tecnologie avanzate e sensori, un sistema radio mission critical multi tecnologia per le comunicazioni voce e dati sicure e affidabili, nonché apparati di videosorveglianza".
    Le tecnologie dell'azienda saranno inoltre utilizzate per garantire "l'interoperabilità tra gli operatori impegnati nel presidio dei punti strategici lungo le tappe del percorso": sono anche "in grado di convertire dispositivi android in radio 'pmr' (Professional Mobile Radio)".
    La collaborazione con governi, privati e in ambito industriale finalizzata a offrire le migliori capacità per la sicurezza - sottolinea ancora Leonardo - è uno dei fondamenti del Piano Strategico "Be Tomorrow - Leonardo 2030". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie