Borsa: Europa in lieve calo dopo Bce, Londra -0,6%

Piazza Affari verso la parità, restano deboli petroliferi

(ANSA) - MILANO, 24 SET - Dopo una partenza difficile in scia ai cali di Wall street e delle Borse asiatiche, i mercati azionari del Vecchio continente contengono le perdite: Londra cede lo 0,6%, Parigi e Francoforte si muovono attorno a un ribasso di mezzo punto percentuale, mentre Milano (Ftse Mib -0,1%) ondeggia attorno alla parità.
    Nella capitale francese sempre forte Euronext che resta sopra i 100 euro ai suoi massimi dopo l'avvio della trattativa in esclusiva per l'acquisizione di Borsa italiana. In Piazza Affari, che come tutti i listini è rimasta sostanzialmente indifferente al Bollettino della Bce, sempre deboli i petroliferi sulle difficoltà del greggio di mantenere quota 40 dollari al barile con Saipem e Tenaris che cedono oltre due punti percentuali ed Eni in calo dell'1,1% a 6,8 euro. Vendite anche su Pirelli (-1,9%), piatta Tim, forti Banco Bpm ed Atlantia che salgono di oltre due punti percentuali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie