Unicredit: giù in Borsa su ipotesi Mps, taglio Credit Suisse

Gae Aulenti non commenta, Mustier ha escluso fusioni

Unicredit pesante a Piazza Affari in scia alle indiscrezioni relative alla proposta, che sarebbe arrivata dal governo all'istituto di Piazza Gae Aulenti, di rilevare Mps. Il titolo cede l'1,62% a 6,98 euro, posizionandosi ai minimi dalla fine dello scorso maggio, mentre Mps avanza del'1,12% a 1,3 euro. Dalla banca, che risente anche del taglio del target price da parte di Credit Suisse a 9,5 euro, arriva un "no comment" e si ricorda come il ceo, Jean Pierre Mustier, abbia escluso ancora recentemente ipotesi di fusioni o acquisizioni. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie