Borsa: lunedì nero per Europa su timori Covid, Milano -3,3%

Pesanti future su Wall Street, atteso intervento Lagarde

(ANSA) - MILANO, 21 SET - Avvio di settimana in profondo rosso per le Borse europee come effetto del Covid. La paura di nuovi lockdown con metà della Francia zona rossa e il Regno Unito alle prese con la gestione di una situazione che si fa sempre più pesante, mette sotto pressione senza distinguo tutti i listini. Si tratta del peggior calo da luglio.
    Sotto pressione finanziari energia, industriali ma anche titoli legati al turismo. Londra perde il 3,34% con Hsbc e Standard Chartered ai minimi da 22 anni sui rumors di un coinvolgimento per oltre vent''anni, in operazioni con fondi illecite. Francoforte cede il 3,2%, Parigi il 3,22%, Milano il 3,3%.con Cnh che lascia sul terreno il 7,7% in scia al terremoto al vertice di Nikola.
    Pesanti anche i future su Wall Street con il mercato che guarda ai rapporti Usa-Cina mentre Trump è a favore dell'intesa Oracle Tik Tok. Sotto la lente nel primo pomeriggio l'intervento del presidente della Bce, Christine Lagarde all'assemblea franco-tedescal. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie