Alitalia: Efrmovich pronto, anche insieme al governo

Ancora non in 'data room', attende incontro col Mise

German Efromovich, con la sua società Synergy Group, è pronto a dare il suo contributo per Alitalia sia in termini di capitale che di piano industriale ed è disponibile anche ad una partnership anche col Governo. E' quanto si apprende da fonti sindacali dopo l'incontro con l'imprenditore di origine colombiana che ha presentato ai sindacati il suo progetto per Alitalia. Efromovich ha lamentato di non aver ancora avuto accesso alla 'data room' e ha auspicato un incontro con il Mise, Alitalia e sindacati per manifestare le proprie intenzioni.

Efromovich, secondo quanto si apprende, ha spiegato ai sindacati di ritenere che Alitalia, per via della posizione del Paese, possa essere una compagnia strategica e non una piccola società marginale. L'imprenditore di origine colombiana avrebbe poi lamentato il fatto di non aver potuto accedere alla data room già nel 2019, quando già si era fatto avanti per la compagnia italiana. Ora Efromovich, che ha manifestato interesse anche in questa nuova procedura, spiegano fonti sindacali, auspica di entrare nella 'data room' e per fare chiarezza vorrebbe un incontro 'di trasparenza' con il Mise, Alitalia e i sindacati per illustrare le proprie intenzioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie