Borsa: Europa nervosa, Milano piatta

Resta debole Diasorin, la Juventus si riprende, bene Cnh

Prosegue la seduta incerta per i mercati azionari del Vecchio continente che, in attesa dell'avvio di Wall street, sono tornati a oscillare attorno alla parità: la Borsa più pesante è quella di Madrid, che cede lo 0,8%, seguita da Londra (-0,4%), con Parigi e Francoforte in calo dello 0,1% e Milano piatta (-0,03%).
    In Piazza Affari, in un clima comunque nervoso, tra i titoli a maggiore capitalizzazione sempre debole Diasorin (-3,2%), con Banco Bpm che riduce le perdite (-1,4%), mentre Eni resta sulle quotazioni finali di ieri. La Juventus si riprende e sale dell'1,8% insieme a Nexi, e prosegue sempre bene la giornata di Cnh, in aumento del 2,7%.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie