Teatro: Sala, per Piccolo considerare anche altri candidati

'Opportuno approfondimento ulteriore candidature e progetti'

(ANSA) - MILANO, 28 LUG - "Ringraziando il Cda per il lavoro ad oggi fatto, ritengo sia opportuno un approfondimento ulteriore delle candidature e dei progetti presentati, possibilmente anche considerando altri candidati". Così il sindaco di Milano sulla nomina del nuovo direttore del Piccolo Teatro su cui il Consiglio di amministrazione non è riuscito ancora a trovare una sintesi.
    "Il tempo necessario per fare una scelta consapevole e responsabile non è mai tempo sprecato, semmai è tempo prezioso impegnato per garantire il miglior futuro possibile al teatro italiano a cui è attribuita la missione di essere Teatro d'Europa", ha aggiunto.
    Il Piccolo Teatro Milano, ha osservato il sindaco, "rappresenta e incarna Milano e l'Italia in Europa e nel mondo, come ha riconosciuto il governo con il conferimento dell'autonomia nel 2016. Nel rispetto di questo statuto speciale, bisogna "individuare le figure più adatte a raccogliere l'eredità dei direttori che hanno saputo garantire tanti anni così importanti di storia teatrale e culturale".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie