Mameli, esce il primo album dal titolo Amarcord

"Nostalgia per la fine di una storia è il filo conduttore"

(ANSA) - ROMA, 29 OTT - "Amarcord è il mio primo disco, e segue la pubblicazione di un EP. L'ho scritto nell'arco di un anno, un po' in viaggio, un po' in studio e l'ultima parte in quarantena". Mameli, il giovane cantante uscito da Amici 18, presenta così il suo lavoro discografico Amarcord, in uscita domani 30 ottobre. Una settimana dopo sarà la volta del singolo omonimo.
    Dopo "Inno" (il primo EP uscito nel 2019 dopo la partecipazione al talent di Maria De Filippi) e diversi singoli di successo come "Ci vogliamo bene", "Milioni di Cose" e "Casa di Carta" e "Latte di mandorla" è dunque ora il momento del primo album vero e proprio: il concept dell'intero lavoro è ispirato ad una frase in dialetto romagnolo, divenuta celebre nell'omonimo film di Federico Fellini: A m'arcord! (Io mi ricordo). Un termine che indica una rievocazione nostalgica del passato, quel filo sottile che avvolge i pensieri più quotidiani e li rende malinconici nei confronti di qualcosa o qualcuno. "E' un disco al quale ho lavorato con una scrittura precisa e a fuoco che ho sviluppato in più tracce con un unico filo conduttore: la nostalgia. Racconta la mia sensazione alla fine di una relazione d'amore, e del forte senso di nostalgia che ho provato e che è diventato il leitmotiv dell'album". Nell'album ci sono due collaborazioni, con Alex Britti e Lorenzo Fragola. "Due artisti e due persone con cui ho un rapporto molto diverso. Alex lo vedo più come un maestro di vita e di carriera mentre con Lorenzo, che è mio coetaneo e della mia stessa città, siamo amici". Nell'album non poteva non finire anche la situazione che stiamo vivendo. "Il disco - racconta l 25enne catanese - si chiude con Futuro, brano che ho scritto in quarantena e che è la contrapposizione di amarcord, perché non racconta la mia nostalgia per una relazione passata, ma speranza e futuro. Fotografa un momento particolare. E anche adesso, a distanza di mesi da quando l'ho scritta, vista l'attuale situazione in cui ci troviamo, mi aiuta a dare a me stesso un senso per tutto quello contro cui stiamo combattendo in questo periodo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie