Coronavirus: tour europeo Allevi non si ferma

Da Vienna a Treviso, annullata solo la data di Lucerna

(ANSA) - ROMA, 04 MAR - Il coronavirus non blocca la programmazione dei concerti di Giovanni Allevi. Dopo il successo del suo album "Hope", entrato al vertice delle classifiche digitali di Classica, il compositore e pianista Giovanni Allevi torna "live" con una serie di concerti di Pianoforte Solo in cui alternerà i brani della sua ormai ultra ventennale carriera artistica.
    L'attività concertistica di Allevi riprenderà da Vienna (dove era stato insignito del titolo di "Bösendorfer Artist") questa sera, 4 marzo, dove nel prestigioso Konzerthaus, terrà la prima data del suo nuovo tour di Pianoforte Solo che lo vedrà esibirsi anche a Monaco il 6 marzo.
    E' stata invece rimandata in Svizzera la sola data del 7 marzo a Lucerna, per disposizioni delle autorità locali che hanno richiesto la sospensione delle attività teatrali, ma la stessa è già stata riprogrammata per il prossimo 15 novembre 2020. Confermate intanto le altre date italiane che nei prossimi giorni porteranno il compositore in concerto a Treviso il 12 marzo al Teatro Comunale, a Trento il 17 marzo all'Auditorium Santa Chiara e a Cagliari il 18 aprile al Teatro Doglio. Proprio questo ultimo appuntamento avrà un importante risvolto culturale in quanto Allevi terrà a battesimo la rinascita del Teatro cagliaritano che riapre, dopo quasi 30 anni, grazie ad un progetto integrato di riqualificazione urbana dei beni storico-monumentali della città. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie