Coronavirus: Cuum Urbino, videoletture poesia il 21 marzo

"Divisi ma convidisi" attraverso i social in Giornata Mondiale

(ANSA) - URBINO, 20 MAR - "Divisi ma condivisi" attraverso la poesia. Per il 21 marzo, primo giorno di primavera e Giornata mondiale della poesia, il Cuum (Club per Unesco Urbino e Montefeltro), celebrerà la poesia condividendo videoletture di testi poetici significativi legate anche al tema dell'isolamento forzato per l'emergenza coronavirus da distillare nella riflessione. "Le videoletture - spiega il Cuum - saranno realizzate da poeti e attori legati al nostro territorio ma, per le difficili circostanze che stiamo vivendo, la poesia trasformerà simbolicamente la divisione in condivisione sulle nostre pagine social" per "valorizzare un patrimonio immateriale rappresentato dalla poesia e mantenere alti vitalità e valore di questo insostituibile veicolo di espressione artistica". Altri poeti, attori, amici e appassionati, dal 21 marzo al 18 aprile, potranno inviare loro video, immagini per costruire un ponte di pensiero, parole e visioni tra la Giornata della Poesia e la Giornata Icomos per i monumenti e i siti del 18 aprile.
    Quest'anno la Giornata Icomos ha come tema "Culture condivise, patrimonio condiviso, responsabilità condivisa", un tema per il quale "poesia e immagine possono dare molto". I contributi che giungeranno al Cuum saranno pubblicati in formato streaming video sulla pagina Facebook del Cuum e verranno presentati insieme a tutti i contributi ricevuti, in occasione della giornata internazionale Icomos in un evento dal titolo "Divisi ma condivisi: la poesia fuori e dentro il paesaggio".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie