Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Cannes: Martone (e Bruni Tedeschi) in gara, Bellocchio a Premiere

Cannes: Martone (e Bruni Tedeschi) in gara, Bellocchio a Premiere

Gli italiani nella selezione della 75/a edizione del festival

NOSTALGIA di Mario Martone, tratto dall'omonimo romanzo di Ermanno Rea e girato al rione Sanità con Pierfrancesco Favino e Francesco Di Leva, è al momento l'unico film italiano 'doc' in concorso di questa 75/ma edizione annunciata oggi a Parigi dal delegato Thierry Fremaux.
Certo c'è anche, in concorso, LES AMANDIERS di Valeria Bruni Tedeschi per l'italianità della regista, ma il film è fondamentalmente di produzione francese (Ad Vitam Production e Agat Films e Cie) anche se può rivendicare una coproduzione italiana (Bibi film tv, Lucky Red con Rai Cinema). Tema trattato: gli anni Ottanta della regista a Parigi alla scuola di teatro di Patrick Chereau, leggenda del teatro e cinema d'oltralpe. Marco Bellocchio nella sezione Cannes Premiere porterà ESTERNO NOTTE, la sua serie tv sul sequestro Moro. Comunque, a tutt'oggi, per l'Italia un risultato inferiore rispetto all'anno scorso quando, oltre a Tre pianI di Nanni Moretti, unico film in concorso e a Marx può aspettare dello stesso Bellocchio, si era rifatta in parte con la sezione parallela Quinzaine des Realisateurs, quest'anno ancora da rivelare, in cui erano approdati: A Chiara di Jonas Carpignano, Europa di Haider Rashid, Futura di Alice Rohrwacher, Pietro Marcello e Francesco Munzi e Re granchio di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis. E Piccolo corpo di Laura Samani entrato in selezione a la Sémaine de la critique.
NOSTALGIA - prodotto da Picomedia e Mad Enterteinment con Medusa Film (che lo distribuirà anche) e in coproduzione con Rosebud Enterteiment Pictures - racconta la storia di Felice (Favino), che torna nel quartiere dov'è nato dopo quarant'anni di lontananza, dovendo fare i conti con un passato difficile da cancellare. Per Martone, autore della sceneggiatura con Ippolita di Majo è ancora una volta un ritorno cinematografico a Napoli dopo Qui rido io (una Napoli tra l'altro molto decantata da Fremaux alla conferenza stampa). "Con grandissima emozione, felicità e orgoglio vi dico che Nostalgia di Mario Martone è in concorso" scrive con entusiasmo Favino su Instagram, mentre, per quanto riguarda il regista Martone, va ricordato come sia già andato in competizione a Cannes nel '95 con L'amore molesto.
Le sei puntate da 50 minuti di ESTERNO NOTTE di Marco Bellocchio - serie Rai prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment, società del gruppo Fremantle, con Simone Gattoni per Kavac Film in coproduzione con Arte France, in collaborazione con Rai Fiction - , infine, saranno presentate per intero come Evento Speciale al Festival di Cannes. Nel cast della serie: Fabrizio Gifuni, Margherita Buy, Toni Servillo, Fausto Russo Alesi, Gabriel Montesi e Daniela Marra. Per il grande Marco Bellocchio un ritorno a Cannes dopo che l'anno scorso era stato sulla Croisette fuori concorso con Marx può aspettare e insignito poi con la Palma d'oro alla carriera. Nell' apprendere la notizia di questo nuovo coinvolgimento al festival, Bellocchio con grande ironia e stile ha dichiarato: "Sono orgoglioso e felice di essere stato invitato al Festival di Cannes e, ora, tranquillo per non essere in concorso. Poi alla proiezione ricominceranno i palpiti, è un altro esame (la vita è tutta un esame, almeno io la vivo un po' così) che affronterò senza prendere un calmante"

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie