Festa Roma: premio Kineo a Afineevsky per docufilm sul Papa

In Vaticano il 22 ottobre riconoscimento Humanity Award

(ANSA) - ROMA, 17 OTT - Il Premio Kineo compie 18 anni, e dopo Venezia per la prima volta è a Roma, in concomitanza con la 15/a Festa del Cinema. Il Kineo Movie for Humanity Award, assegnato a chi promuove temi sociali e umanitari, sarà consegnato in Vaticano Giovedì 22 ottobre 2020, ore 11.00 presso i Giardini Vaticani (Palazzina Leone XIII), da Rosetta Sannelli, ideatrice del riconoscimento, al regista russo che vive in America Evgeny Afineevsky, per il suo docufilm Francesco. Il regista è stato candidato agli Oscar e agli Emmy nel 2016 con Winter on Fire e nel 2018 ha ricevuto 3 nomination agli Emmy per Cries from Syria.
    Francesco illustra il pensiero e le opere del Papa, una personalità di grande spessore, a prescindere dal credo o dai giudizi personali di ciascuno. La sua coscienza civile, l'impegno verso il rispetto dell'ambiente al fine di preservarlo per le future generazioni e la sua coscienza della storia in relazione alle tragedie del nostro secolo sono, i tratti di una sublime umanità che risaltano in ogni scena del film, che mostra veri drammi umanitari: il genocidio degli Armeni, la guerra in Siria e la migrazione verso l'Europa, la guerra in Ucraina, la persecuzione dei Rohingya.
    Il Kineo, oltre ai premi alle classiche categorie, assegna due riconoscimenti speciali: il Movie for Humanity Award e il Kineo Green & Blue Award, dedicati a chi nel cinema promuove temi sociali, umanitari e ambientali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie