Cinema: incassi +54%, in vetta il giorno sbagliato

Seguono Padrenostro e Tenet

(ANSA) - ROMA, 28 SET - Segnali incoraggianti per gli incassi dei cinema italiani, che, con quattro debutti nella top ten della classifica Cinetel, registrano un totale di 2.400.993 euro, +54% rispetto alla settimana precedente (1.563.284 euro), ma -64.19% a confronto con lo stesso periodo del 2019, che vedeva un guadagno di 6.704.434 euro.
    A conquistare la vetta della classifica dei film più visti nell'ultimo weekend, è Il giorno sbagliato, regia di Derrick Borte, con Russell Crowe nel ruolo di uno psicopatico che in un giorno di ordinaria follia mostra il suo lato oscuro a una donna che commette l'imprudenza di suonare il clacson ad un semaforo.
    Il film debutta nella top ten con 407.556 euro d'incassi in soli quattro giorni di programmazione, spingendo dalla prima posizione alla terza Tenet, il film di fantascienza di Christopher Nolan, con protagonisti John David Washington e Robert Pattinson, che segna 361.785 euro, 6.040.478 euro in 5 settimane di programmazione. A seguire un altro nuovo ingresso della classifica, Padrenostro, regia di Claudio Noce, Coppa Volpi al Lido per il protagonista maschile Pierfrancesco Favino, che uscito il 24 settembre in quattro giorni guadagna 363.301 euro. Quarto gradino per un' altra new entry, Endless, melodramma romantico per adolescenti di Scott Speer con Alexandra Shipp e Nicholas Hamilton, che ottiene 276.022 euro in 5 giorni (totali 309.955). Quinta posizione per l'ultimo nuovo ingresso della top ten, il film di Ciro Guerra, Waiting for the Barbarians, di Ciro Guerra con un cast stellare composto da Mark Rylance, Johnny Depp, Robert Pattinson, Greta Scacchi, che con il numero di media copie più alto della classifica, 1825, guadagna 175.495 euro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie