Chaplin's World, un museo per Charlot

Su sponde lago Ginevra allestimento torinese Bodino Engineering

(ANSA) - TORINO, 15 APR - Un museo interamente dedicato a Charlie Chaplin. Nasce a Corsier-sur-Vevey, in Svizzera, sulle sponde del lago di Ginevra, il primo museo al mondo interamente dedicato a Charlot. L'allestimento, ad opera dalla torinese Bodino Engineering, è stato ideato da François Confino, uno dei più apprezzati specialisti al mondo in allestimenti museali. Si rinnova così il binomio che ha già realizzato il Museo Nazionale del Cinema, il Museo dell'Automobile di Torino e il Wine Museum di Barolo.
    Chaplin's World è stato realizzato per la francese By Grévin, leader in parchi tematici e famosa per i musei delle cere. Si estende su 3.000 metri quadrati, che ripercorrono la carriera artistica di Chaplin immergendo i visitatori in ricostruzioni fedelissime e interattive dei suoi film. Essenziale il contributo della famiglia Chaplin - soprattutto nella parte ambientata nel Manoir dove l'artista ha abitato dal 1952 ed è morto nel Natale 1977 - il museo viene inaugurato il 16 aprile ed è visitabile tutti i giorni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie